Sauna Tradizionale

DALLA TRADIZIONE FINLANDESE AL COMFORT DELLA VOSTRA CASA

Le origini della sauna tradizionale nei popoli nordici si perdono nella notte dei tempi, ma la sua essenza è rimasta inalterata da millenni, riscoperta e valorizzata in epoca recente grazie alla sempre più diffusa esigenza di benessere.
Il principio base e la sua motivazione all’interno di un percorso benessere consiste essenzialmente nella sudorazione e nella conseguente eliminazione delle tossine attraverso la traspirazione.

Le cabine raggiungono al loro interno una temperatura che può arrivare a 90-100 gradi.
Dal momento che il nostro organismo non tollera una temperatura superiore ai 42° C si autotutela dilatando i pori dell’epidermide e aumentando la sudorazione, così di disperdere il più velocemente possibile il calore verso l’esterno. E’ il sistema di termoregolazione a provvedere a tale reazione e a rispondere al brusco calo della temperatura esterna durante la fase di raffreddamento.
Prima e dopo l’ingresso in sauna è buona norma riattivare la circolazione con getti di acqua fredda per risvegliare l’energia vitale. E’ importante e fondamentale reintegrare i liquidi corporei e i Sali minerali persi con la sudorazione bevendo molto.

La pratica della sauna è indicata per asma e disturbi alle vie respiratorie, ipotensione, artrosi e reumatismi, cura della pelle. Tale pratica è invece da evitare in casi di infezioni, ferite, debolezza generale, presenza pacemaker.

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.